Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Come la partnership tra Coinbase e Stripe rivoluzionerà i pagamenti globali?

Scopri come l'accordo strategico tra Coinbase e Stripe mira a rendere i pagamenti in criptovaluta più accessibili ed efficienti in oltre 150 nazioni.
  • La partnership permetterà rimesse transfrontaliere rapide e pagamenti fiat-to-crypto in oltre 150 nazioni sovrane.
  • USDC sarà accessibile tramite la rampa di accesso fiat-to-crypto di Stripe su Base, semplificando la conversione di moneta fiat in asset digitali.
  • La capitalizzazione di mercato dell'USDC è rimbalzata a 32,8 miliardi di dollari, rappresentando il 50% delle transazioni totali nel 2024.

L’exchange di criptovalute Coinbase ha recentemente stretto una partnership strategica con Stripe, un’azienda statunitense che offre servizi finanziari a privati e aziende. Questa collaborazione mira a fornire rampe di accesso e uscita fiat-to-crypto per i clienti, utilizzando la rete Layer 2 di Coinbase, Base, per i pagamenti in criptovaluta. Questo accordo consentirà alle società di gestire rapidamente rimesse transfrontaliere e pagamenti fiat in oltre 150 nazioni sovrane.

Coinbase ha dichiarato: “Le criptovalute sono il futuro del denaro, non sono vincolate da confini internazionali o orari bancari e riducono l’attrito e le commissioni per gli utenti.” Le tre integrazioni chiave gettano le fondamenta per Stripe e Coinbase per costruire un futuro dei pagamenti migliore per gli utenti. USDC sarà accessibile tramite la rampa di accesso fiat-to-crypto di Stripe, semplificando il processo per i clienti di convertire moneta fiat in asset digitali su Base.

Coinbase e Stripe: Nuove Soluzioni di Adozione Crypto

La partnership tra Coinbase e Stripe introduce nuove integrazioni per facilitare l’adozione delle criptovalute on-chain. L’integrazione di Base alla piattaforma Stripe permetterà il trasferimento di denaro rapido ed economico da oltre 150 paesi, portando la valuta fiat degli utenti direttamente on-chain. Questa funzione sarà disponibile anche su Coinbase Wallet, dove le operazioni potranno essere svolte tramite carte di credito e Apple Pay.

Le nuove soluzioni mirano a favorire l’adozione delle criptovalute, migliorando un’infrastruttura Layer 2 sicura e a costi contenuti. L’accordo tra Coinbase e Stripe mira a “costruire un futuro dei pagamenti migliore per gli utenti in tutto il mondo”, grazie alla natura delle criptovalute, “non limitate da confini internazionali o orari bancari”. L’operazione cercherà di andare incontro ai developer, approfondendo le innovazioni e le possibilità di sviluppo tramite il Base Buildathon.

Coinbase e Stripe Collaborano per l’Adozione Globale dell’USDC

Un altro aspetto fondamentale della collaborazione tra Coinbase e Stripe è l’integrazione dell’USDC, una stablecoin emessa da Circle Internet Financial, nei prodotti crypto di Stripe. Questo consentirà trasferimenti di denaro rapidi in oltre 150 Paesi. Coinbase integrerà l’onramp da fiat a cripto di Stripe in Coinbase Wallet, permettendo agli utenti di acquistare criptovalute con carte di credito e Apple Pay.

La reintroduzione di Stripe nel mercato dei pagamenti in criptovaluta, supportando USDC su Solana, Ethereum e Polygon, risponde alla crescente domanda di opzioni di pagamento digitali. La decisione di integrare USDC su Base evidenzia l’importanza delle stablecoin nell’ecosistema finanziario, offrendo i vantaggi delle criptovalute senza la volatilità, rendendole interessanti per consumatori e imprese.

Secondo Visa, dall’inizio del 2024, l’USDC ha dominato il 50% delle transazioni totali, segnando un cambiamento significativo rispetto alle dinamiche di mercato precedenti, dove USDT era il leader. La capitalizzazione di mercato dell’USDC è rimbalzata a 32,8 miliardi di dollari, dopo un periodo difficile legato alla crisi bancaria statunitense dello scorso anno.

Coinbase e Stripe: Partnership per l’Onboarding di Base

La nuova partnership tra Coinbase e Stripe punta a portare Base, la blockchain layer-2 di Coinbase, a milioni di aziende. Stripe aggiungerà il supporto per USDC su Base, consentendo rimesse transfrontaliere rapide e regolamenti di equivalenti fiat in 150 Paesi sovrani. L’aggiunta di USDC su Stripe sarà disponibile come parte dell’on-ramp del processore di pagamenti, facilitando l’onboarding per i clienti che convertono fiat in asset digitali.

Coinbase sta aggiungendo Stripe al portale di conversione da fiat a crypto di Coinbase Wallet, permettendo alle persone di acquistare criptovalute con carte di credito e Apple Pay. La partnership è rivolta anche ai costruttori e sviluppatori, con il Base Buildathon che consente di scoprire e sfruttare le funzionalità di Stripe per le criptovalute su Base.

Bullet Executive Summary

La collaborazione tra Coinbase e Stripe rappresenta un passo significativo verso l’integrazione delle criptovalute nei sistemi di pagamento globali. Questa partnership non solo facilita l’adozione delle criptovalute, ma migliora anche l’infrastruttura finanziaria globale, rendendo i pagamenti più rapidi, economici e accessibili a un pubblico più ampio. Le integrazioni chiave, come l’uso di USDC e la rete Layer 2 di Coinbase, Base, pongono le basi per un futuro dei pagamenti più efficiente e inclusivo.

Nozione base: Le nuove strategie bancarie e i pagamenti digitali stanno rivoluzionando il settore finanziario, rendendo le transazioni più rapide e sicure, e riducendo i costi per gli utenti.

Nozione avanzata: La collaborazione tra grandi entità come Coinbase e Stripe evidenzia l’importanza delle stablecoin e delle reti Layer 2 nel futuro delle transazioni finanziarie globali, promuovendo un ecosistema più stabile e regolamentato.

In conclusione, la partnership tra Coinbase e Stripe non solo apre nuove opportunità per le aziende e i consumatori, ma stimola anche una riflessione più ampia su come le criptovalute e le tecnologie blockchain possano trasformare il panorama finanziario globale.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *